Home  |  DE

VIVOValPusteria VIVOValPusteria

Cerca Trovate il Vostro alloggio ... da economico a esclusivo
La Sua domanda di ricerca

Il Cammino dei Cantori della Stella – info su questa tradizione

Cantori della Stella
Aiuto sotto una buona stella
I Cantori della Stella della Val Pusteria raccolgono donazioni per i bambini poveri di tutto il mondo…

In cammino con i Cantori della Stella

   
Con il gesso consacrato Gaspare, Melchiorre e Baldassarre scrivono alla porta la tradizionale supplica “C+M+B” e il numero del rispettivo anno. Le lettere CMB significano “Christus mansionem benedicat” – “Cristo benedica questa casa” – un tempo uno scongiuro, oggi una benedizione.

Mandati dalla rispettiva parrocchia e con il desiderio di fare del mondo un luogo migliore, ogni anno tra il 26 dicembre il 6 gennaio fino a 6000 bambini e ragazzi girano per l'Alto Adige vestiti da Cantori della Stella, cantano canzoni, recitano preghiere e raccolgono donazioni per bambini poveri. Inoltre ad ogni porta viene scritta la benedizione “CMB”.

L'operato dei Cantori della Stella è organizzato dalla Gioventù Cattolica dell'Alto Adige in collaborazione con la Diocesi Missionaria di Bolzano-Bressanone. I bambini e i ragazzi portano il messaggio del Natale e raccolgono soldi per progetti ecclesiastici in Africa, Asia, America Latina ed Oceania.

Aiuto sotto una buona stella


Assistenza medica di base, costruzione di fontane per avere acqua pulita, costruzione di scuole, chiese e ospedali – le donazioni vanno a beneficio di progetti in tutto il mondo, sempre là dove ce n'è più bisogno.

Piccolo sguardo nel repertorio dei Cantori della Stella:
Portatore/ portatrice della stella: “Dimmi, dov'è Betlemme? Dov'è la culla, dove la stalla?”
Gaspare: “Vai e guarda, perché Betlemme è ovunque.”
Portatore/ portatrice della stella: “Dimmi, dov'è Betlemme? È lontana mille anni?”
Baldassarre: “Vai e guarda, Betlemme è oggi e sempre.”
Baldassare: “Il nostro mondo è diviso tra ricchi e poveri, ma Cristo ci chiama amici a sé, davanti a Lui sono tutti uguali.”
Gaspare: “Per questo vi chiediamo qualcosa per altri che hanno meno. Signore, benedici ora questa casa e tutti coloro che vi entrano ed escono.”
Tutti: “Vi auguriamo un felice anno nuovo. Gaspare – Melchiorre – Baldassarre.”

Davvero autentici messaggeri dell'amore per il prossimo …

Consigli tematici...


Mercatino di Natale di Lienz
Mercatino di Natale di LienzVenite a vivere l'incantevole villaggio natalizio di Lienz ...
di più
Carnevale in Val Pusteria
Carnevale in Val PusteriaIn Val Pusteria è di nuovo il tempo in cui ogni scherzo vale ...
di più
Festival delle Sculture di Neve
Festival delle Sculture di NeveOpere d'arte di neve e ghiaccio – non ci siete ancora stati?
di più
 

Ulteriori informazioni e alloggi in Val Pusteria...


Alloggi    
Alloggi in Val Pusteria

I migliori alloggi in Val Pusteria

NewsletterIscrizione alla Newsletter
E-Mail

 
La Val Pusteria affascina con i suoi usi, costumi e tradizioni – imparate a conoscerli e ad amarli e viveteli in prima persona!
Val Pusteria