Home  |  DE

VIVOValPusteria VIVOValPusteria

Cerca Trovate il Vostro alloggio ... da economico a esclusivo
La Sua domanda di ricerca
Le nostre TOP-offerte!
Hotel StrasserwirtHotel Strasserwirt Offerta INIZIO DELL'INVERNO: 7 notti, pagarne 6!
vai all'offerta
Tutte le offerte in Val Pusteria

Il portale turistico per informazioni sulla roggia di Gais

Roggia di Gais
Roggia di Gais
Il canale di irrigazione è una meta escursionistica emozionante e ideale per tutta la famiglia ...

La roggia di Gais in Val Pusteria

Quando si pensa alle rogge, si pensa soprattutto alle zone come Merano e dintorni e alla Val Venosta. Eppure questi secolari canali d'irrigazione sono presenti anche in Val Pusteria. Uno di questi è la roggia di Gais, lunga ben due chilometri. Una meta ideale per tutta la famiglia.

La roggia, che fino al 1950 serviva per l'irrigazione, fu realizzata nel XVI secolo; solo all'inizio degli anni '50 perse la sua funzione originaria. Ma mentre la roggia venne abbandonata, si cercò di preservare il sentiero lungo la roggia stessa. Con successo. Oggi la roggia di Gais è una meta molto apprezzata sia dagli abitanti locali sia dai turisti; una meta che non solo offre una piacevole esperienza escursionistica ai piccoli e grandi visitatori, ma fornisce anche interessanti prospettive storico-culturali. Tuttavia non si pensi di trovare acqua scrosciante in questo canale di irrigazione, poiché dell'originario fossato oggi non è rimasto quasi più nulla. Ma la foresta in diversi punti lascia lo spazio alla vista della tranquilla località di Gais in Val Pusteria - ed è una ricompensa sufficiente.

Gli interessati possono raggiungere il sentiero lungo circa 1,5 km e a 1.000 m di altitudine seguendo la Via Talfrieden verso est. Alla fine della strada un cartello con la scritta "Roggia" indica il percorso per il sentiero. Quindi si continua in direzione nord-est sulla Via Mitterberg, verso il bosco, fino all'entrata nel canale di irrigazione. Da qui il sentiero procede quasi sempre attraverso i boschi ombrosi, passando davanti a una costruzione in legno e a sporadiche rocce massicce, fino a quando - verso sud - sfocia in un sentiero più ampio in mezzo ai prati. Da là, con una leggera discesa attraverso i verdi campi, si torna a Gais. Per percorrere la roggia di Gais in Val Pusteria ci vogliono all'incirca 30 minuti. Il ritorno a Gais è un po' più rapido: in circa 20 minuti si raggiunge il centro del paese.

Consigli tematici...


Hotel per escursionisti
Hotel per escursionistiLa qualità migliore per la vostra vacanza in Alta Pusteria ...
di più
Meteo
MeteoPer non farvi sorprendere da un acquazzone ...
di più
Hotel per famiglie
Hotel per famiglieQui si divertiranno tutti i membri della famiglia, grandi e piccini ...
di più
 

Ulteriori informazioni e alloggi a Gais...


Alloggi Ulteriori link Informazioni dalla A alla Z
Alloggi in Val Pusteria

I migliori alloggi in Val Pusteria

NewsletterIscrizione alla Newsletter
E-Mail

 
Che si tratti di amanti della natura, appassionati di trekking o semplicemente di chi desidera rilassarsi - la roggia di Gais è una meta interessante e amata da tutti.
Val Pusteria