SessionImage

x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

Home  |  DE
Tutto quello che dovete sapere per la vostra vacanza a Gais in Val Pusteria
Gais nell'area di vacanze Plan de Corones
Gais, il pittoresco comune turistico
La chiesa della carina località fa parte delle più antiche chiese del Tirolo …
Le nostre TOP-offerte!
Aqua Bad Cortina – bioHotel thermalbathsAqua Bad Cortina – bioHotel thermalbaths 7x6 "Alla scoperta delle Dolomiti settembrine"
vai all'offerta
Hotel AmatenHotel Amaten Dolomiti Pustertal Autumn Special
vai all'offerta
Tutte le offerte in Val Pusteria

Vacanze a Gais nell'area vacanze Plan de Corones

Enumerazione Falzes Monguelfo Enumerazione
Il paesino di vacanze Gais, nella Provincia di Bolzano, con le sue piccole frazioni Villa Ottone, Montassilone, Riomolino e Lana di Gais è situato alle porte della Valle Aurina e Tures, nel cuore della regione di vacanze Plan de Corones. Il comune di Gais conta circa 3.300 abitanti e, grazie alla sua posizione unica, offre una vasta gamma di attività sia in estate che in inverno, così come molti tesori culturali.

Escursioni, bici e molto altro ancora


Grazie alla sua natura particolarmente bella e al suo affascinante mondo alpino, la località è apprezzata in egual modo da escursionisti e amanti della montagna. Escursioni alpine verso il Gruppo delle Vedrette di Ries, passeggiate a valle, la pista ciclabile verso Brunico o verso Campo Tures, rafting, equitazione o semplicemente qualche ora di relax - è garantito che durante le vacanze estive a Gais non ci si annoia. E la cosa migliore è che durante tutti i vostri tour di esplorazione sarete sempre accompagnati di una meravigliosa natura.

Sciare - dove Christoph Innerhofer è di casa


Anche in inverno, Gais, luogo natio del famoso sciatore Christof Innerhofer, non mancherà di stupirvi con una ricca e vasta offerta di proposte per il tempo libero. Le aree sciistiche Speikboden, vicino a Campo Tures, e il Plan de Corones a Brunico, distano solo pochi minuti di macchina. Slittino, sci di fondo, una piacevole passeggiata invernale – il divertimento non manca nemmeno nei mesi invernali.

Attrazioni culturali


Visitate la chiesetta nella frazione Montassilone, consacrata intorno al 1440 oppure il Castello Neuhaus, dove il celebre cantante Oswald von Wolkenstein visse per alcuni anni e il Castello di Chela, che fu eretto nel XII secolo. Le sue rovine possono essere raggiunte attraverso un bellissimo sentiero.

Il Museo dei Pompieri


È un luogo dove non solo gli occhi dei bambini brilleranno: il museo dei pompieri a Gais, che ha circa 700 elmetti in mostra. Il museo si trova in un'ala accanto all'Hotel Burgfrieden. Non è un'ala qualunque però, ma una piramide di vetro, che riproduce in miniatura il Louvre di Parigi. Tra i molti elmetti dei Vigili del Fuoco si trovano tanti esemplari altoatesini, cui si aggiungono preziosi elmetti provenienti dal Cairo, dagli Stati Uniti d'America, dalla Corea del Sud, dall'Oceania, dal Sudamerica e dalla Cina. Tra i pezzi esposti si trova addirittura un elmetto proveniente dal Regno del Bhutan. Da non dimenticare poi gli elmetti provenienti da tutti i paesi europei. L'esposizione non distingue solo tra paesi, ma anche tra le diverse epoche. Ad esempio, l'elmetto più antico risale all'epoca di Napoleone. Inoltre gli elmetti sono fatti di materiali diversi quali pelle, acciaio od ottone. Particolarmente vistosi sono gli elmetti di metallo francesi, che per la maggior parte sono decorati di penne.

Certamente non sarete delusi nemmeno dalla vasta scelta di alloggi per il vostro soggiorno: scegliete fra hotel, pensioni, bed & breakfast, campeggi, appartamenti, affittacamere e residence oppure optate per una vacanza diversa dal solito in uno dei caratteristici agriturismi del posto - un'ottima alternativa al soggiorno tradizionale qui in Trentino Alto Adige.

Piantina apri cartinaapri cartina
Alloggi a Gais

Attrazioni e tesori naturali a Gais ...


Castello di Chela Gais
Castello di Chela GaisUn sentiero conduce alle rovine del Castello di Chela ...
di più
 

Consigli per le vacanze a Gais ...


Roggia di Gais
Roggia di GaisAnche in Val Pusteria ci sono rogge magnifiche ...
di più
Pista ciclabile Brunico – Campo Tures
Pista ciclabile Brunico – Campo TuresDecidete voi: in bici fino a Brunico o piuttosto verso Campo Tures ...
di più
Equitazione
EquitazioneChi ama i cavalli, in Val Pusteria troverà tante offerte ...
di più

Domande frequenti su Gais


Gais appartiene al territorio delle Valli di Tures e Aurina?

No. Pur trovandosi all'ingresso delle Valli di Tures e Aurina, Gais si trova nell'area vacanze di Plan de Corones.

Dove si può pernottare a Gais?

A Gais troverete hotel, case vacanza e agriturismi. Date un'occhiata qui a tutti gli alloggi di Gais.

A Gais si trovano anche dei musei?

Gais ospita una struttura davvero speciale: è il Museo degli elmi dei pompieri, dove potrete ammirare oltre 700 pezzi provenienti da tutto il mondo.

Quanto dista Gais dal comprensorio sciistico di Plan de Corones?

Gais dista poco meno di 10 km dalla stazione a valle di Plan de Corones a Riscone.

Qual è l'estensione del territorio di Gais?

Gais, con le sue frazioni di Rio Molino, Villa Ottone, Montassilone e Lana di Gais, si estende su una superficie di 60,34 km². Nel territorio comunale risiedono circa 3.300 persone.

 

Ulteriori informazioni e alloggi a Gais...


Alloggi Ulteriori link Informazioni dalla A alla Z
Alloggi in Val Pusteria

I migliori alloggi in Val Pusteria

NewsletterIscrizione alla Newsletter
E-Mail

 
Newsletter
Alloggi
All'entrata della Valle di Tures ed Aurina e nelle immediate vicinanze del Plan de Corones si trova il comune pusterese Gais.
Val Pusteria